Spio il silenzio

Buca il prurito del giorno

Aria stanca di fiori

Odore pungente

Che già stagna

Avvolta nel tuo sguardo

Sono il porto scavato

Di silenziose parole

L’abisso profondo

Di sentimenti incauti

Di cenerina plastica

E mostri di lamiera

 

(Potentilla, Paretaria, Pratolina, Rorippa)


Emily Dickinson's Herbarium